fotografo di pet photography e ritratto a Cervia Milano marittima Massimo Casadei Fotografo



Massimo Casadei 

Fotografo di pet e ritratto a Cervia e Milano Marittima

fotografo di pet photography e ritratto di famiglia a Cervia Milano Marittima Massimo Casadei Fotografo

L'esperienza e le emozioni della

 Pet Photography e del Ritratto

a Cervia e Milano Marittima

fotografo di pet photography e ritratto di famiglia a Cervia Milano Marittima Massimo Casadei Fotografo

Pet photography o ritratto di famiglia? E se fossero la stessa cosa?

Qualche anno fa ho iniziato la mia specializzazione nella Pet Photography, i clienti erano soddisfatti e le immagini ottenute erano buone ma sentivo che mancava qualcosa. Convivo felicemente con un cane e so benissimo quanto forte sia il legame che ci unisce, è un rapporto che ha dei riti ben precisi, delle gestualità uniche. Ho capito che era questo quello che volevo raccontare, nella vita uomo e cane sono una coppia inseparabile, lo stesso doveva essere nelle mie fotografie.

fotografo di pet photography a Cervia Milano Marittima fotografo ritratto

Amo i cani, ecco perché i miei servizi di pet photography sono prima di tutto un'esperienza. Non faccio semplicemente "le foto ai cani" ma racconto le emozioni che ci legano ai nostri inseparabili amici a quattro zampe.

I love dogs, this is why my pet photography is first of all an experience. I don’t just "take pictures of dogs" but I tell the emotions that bind us to our inseparable four-legged friends.

ritratti fotografici a Cervia Milano Marittima Massimo Casadei Fotografo

La vostra luce e i vostri ambienti per me sono una parte fondamentale del racconto e renderanno uniche e irripetibili le vostre fotografie.


I don't do studio photography because for me your light and your environments are a fundamental part of yours stories and its will make your photographs unique and unrepeatable.

Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate.


I really believe there are things nobody would see if I didn't photograph them.

(Diane Arbus)